">

15° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

Atl. Silvi C5 vs A.s.d. Tollo 2008C5: 4-1 Ora occorre cambiare.....   Partita che sancisce defini...

14° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

A.s.d. Tollo 2008 vs MinervaC5: 2-2 7° pareggio stagionale, 6° pareggio consecutivo...   I Viola ...

C.U. n°9/2014

Edoardo Iarlori saluta definitivamente il TolloC5!   La sua meravigliosa storia con i viola inizia...

13° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

Real Raiano vs A.s.d. Tollo 2008: 2-2 Un punto che vale oro colato!   Ospiti di una delle squadre...

  • 15° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

    Sabato 13 Dicembre 2014 17:06
  • 14° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

    Domenica 07 Dicembre 2014 10:07
  • 14° giorn. C1

    Venerdì 05 Dicembre 2014 12:02
  • C.U. n°9/2014

    Lunedì 01 Dicembre 2014 17:17
  • 13° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

    Sabato 29 Novembre 2014 18:39

Campionato C1

# Team MP PTS
1 Au 15 39
2 CIV 15 36
3 Re 15 34
4 F. 15 26
5 SIL 15 25

Femminile C5

# Team MP PTS
1 At 0 0
1 CUS 0 0
1 CEN 0 0
1 COL 0 0
1 CSF 0 0

Under 21 2014/15

# Team MP PTS
1 Al 1 3
2 At 0 0
2 DC5 0 0
2 ESC 0 0
2 MIN 0 0

Campionato Junior

# Team MP PTS
1 Al 1 3
2 At 0 0
2 DC5 0 0
2 ESC 0 0
2 MIN 0 0

15° Giornata C1 RISULTATO ED ANALISI

Atl. Silvi C5 vs A.s.d. Tollo 2008C5: 4-1

Ora occorre cambiare.....

 

Partita che sancisce definitivamente che questa rosa non solo non è adatta alla C1, ma sopravvalutarli, in alcuni uomini chiave, sta condannando il TolloC5 ad un percorso sin troppo negativo ed inaspettato. Lo sconforto che si legge sul volto di dirigenza, allenatore e pubblico è un chiaro segnale che le cose ora devono cambiare. La storia di questi colori sociali lo esigono, una così brutta prestazione, e non ci riferiamo solo all'aspetto tecnico, ma principalmente a quello comportamentale, sta sempre più indebolendo un gruppo che ha bisogno di stimoli e di leader nuovi e diversi. Oggi, quegli stessi uomini si stanno dimostrando carenti nell'affrontare una situazione grave, ma non irrecuperabile, solo pochi possono salvarsi da questo naufragio collettivo. La società è la prima responsabile di una così disastrosa programmazione, che mostra superficialità e incapacità. Oggi le possibilità di salvezza sono ancora visibili all'orizzonte, ma Presidenza e staff non possono restare a guardare e basta. Con questi uomini e con questo sistema di gioco il TolloC5 è destinato alla retrocessione sicura. 

Complimenti alla squadra locale che ha giocato una partita molto buona sotto ogni aspetto tecnico e tattico, fisicamente l'Atletico Silvi è sembrato più reattivo dei viola, concentrazione e dinamismo hanno sicuramente contribuito ad evidenziare i limiti del TolloC5. Mr. Festa, oggi, lavora benissimo sul gruppo e presenta una squadra molto vivace, vince la partita quando dopo il secondo goal ralizzato nel primo tempo non fa passare neanche 3 minuti, chiamando un timeout che alleggerisce la pressione veemente, se pur confusa, del Tollo. Poco dopo la sua squadra mette a segno il terzo goal che annichilisce i ragazzi viola, di là in poi i Viola si perdono nelle polemiche interne e nel nervosismo. Il secondo tempo ci regala il quarto goal dei locali, sul tentativo di giocare con il quinto degli ospiti, ma la cosa più grave è l'espulsione di Di Stefano, forse avventata, ma la sua indisponibilità per L'Aquila è un serio problema per Mr. Ricci.

 

A fine gara il Direttore Generale dice: "L'amarezza è tanta, ma la sconfitta di oggi và analizzata con lucidità e ragionevolezza, non serve ora analizzare le colpe e le responsabilità, adesso vanno cercate le soluzioni e le varianti. Mr Ricci sta lavorando con serietà e passione, la squadra deve solo seguire le sue indicazioni, mentre sul nervosismo palese di oggi occorre che tutti si guardino dentro con assoluta mea culpa. Non so se la società avrà la forza di andare sul mercato, gli investimenti non erano in programma perchè le risorse sono molto limitate, ma non escludo che Presidente e Consiglio decidano di valutare situazioni idonee alle nostre possibilità. Dunque, per ora, occorre solo lavorare, lavorare e lavorare.. le parole non sono utili adesso a risalire la china ed il morale, la prossima trasferta sarà una gara difficilissima, sarà necessario da oggi in poi farsi un sano bagno di umiltà, i fenomeni in questa squadra non ci sono affatto. Resto comunque fiducioso per una cambiamento di rotta della squadra."

Marcatori Tollo: 

1Di Stefano

Altri articoli...
Tweets di @tolloc5 ">