">

Prima squadra_1° di ritorno

A.S.D.Tollo 2008 vs Phoenix Ortona

A.S.D. Tollo 2008 vs Phoenix Ortona

A.s.d. Tollo 2008:        4 

vs

Phoenix Ortona C5:     4

 

Peccato!!!!

 

Riparte il campionato con la prima gara del girone di ritorno ed il TolloC5 in casa non riesce ad ottenere più di un pareggio, giusto alla fine della gara, ma clamorosamente inspiegabile visto il parziale a 7 minuti dalla fine del match.

Gli ospiti interpretano la gara nella maniera corretta: grande agonismo e giusta cattiveria. Nonostante questo, i locali partono alla grande con ottimi fraseggi e buoni movimenti in campo.. infatti, al 3 minuto di gioco Di Battista estrae dal cilindro un pallonetto che imbecca solo Iarlori davanti al portiere dell'OrtonaC5, 1 a 0.

Tutto, a questo punto, lascia pensare chi i viola abbiano la condizione mentale e fisica per poter gestire e vincere la partita... ma la superficialità di alcune giocate e la poca ispirazione di alcuni elementi, permette agli uomini di mister Tucci prima di pareggiare, e poi di portarsi avanti nel risultato; tutto durante 5minuti in cui il TolloC5 sembrava aver perso la testa. 1 a 2.

Nel finale del primo tempo una forzatura di Iarlori libera Firmani davanti alla porta che realizza la rete del 2 a 2.

Negli spogliatoi il tecnico dei viola, Cavallo, evidentemente tocca la corde giuste.

La ripresa è nei primi 15minuti, devastante da parte dei ragazzi, i quali con uscite pressing e tocchi di altissimo livello tecnico prima realizzano la terza rete con Iarlori su calcio di punizione e poi un elegante Di Battista finalizza una verticalizzazione di Firmani in contropiede e piazza la palla là dove nessuno può arrivare 4 a 2.

 

Nessuno, a questo punto, immagina le sciocchezze che i viola stanno per compiere, nessun giocatore escluso!

 

Una palla apparentemente semplice viene gestita dal portierone del TolloC5 in modo sconvolgente: invece di attenderla in area decide di stopparla di petto (... e dico di petto!), fuori dalla propria zona di appartenenza, la palla gli si allunga e finisce nei piedi di un giocatore ospite che calcia forte addosso allo stesso, il quale istintivamente la prende con la mano. Rosso. Sul calcio di punizione seguente l'Ortona realizza la rete che riapre la partita... 4 a 3.

 

Adesso è chiaro! il TolloC5 nonostante la necessità di dover gestire la gara senza più commettere ingenuità fino alla conclusione, denota, invece l'incapacità psicologica di riuscire a chiudere la partita per via di un chiaro momento di sbandamento collettivo.

In fase di uscita pressing, prima Di Battista e poi Firmani (..e non due qualsiasi...) traccheggiano, giocano con la palla tentando numeri inutili, figli da una calma ormai persa. E bene, proprio su questa azione, un sombrero assolutamente incomprensibile permette di creare tanta confusione davanti all'incolpevole De Dominicis, ed un piede, uscita dal nulla, la tocca quanto basta per consentire alla sfera di infilarsi in rete,4 a 4.

 

Tutti possono commettere errori, Nardone, Firmani, Di Battista, Bucco, Iarlori... tutti possono avere giornate meno ispirate e meno determinanti.

Nessuno deve permettersi a nostro giudizio, però, di colpevolizzare un giocatore, la libertà e il dovere di raccontare su questo sito le partite c'è lo obbliga, ma ai giocatori non è concesso questo diritto, a meno che il martedì nella fase di studio della partita e con tutti presenti.

L'errore di un singolo non deve, durante la gara diventare motivo di giustificazione per altri errori propri e altrui... la società e la guida tecnica ne prendano atto.

Nonostante tutto ciò, adesso dobbiamo prepararci alle prossime gare con tenacia, fiducia e con la giusta consapevolezza di essere forti, ma spesso vulnerabili e suscettibili a provocazioni...

Forza TolloC5!